Sapevate che ogni anno, alcune organizzazioni eleggono la parola dell’anno?

In questi giorni sono stati pubblicati i risultati per il 2022.

Il dizionario inglese Merriam-Webster, più utilizzato negli stati uniti, ha eletto “Gaslighting” come parola dell’anno 2022.

Il dizionario Collins ha indicato la parola “Permacrisis” come termine che meglio rappresenta il 2022.

Per la scuola universitaria di scienze applicate di Zurigo, la parola svizzera dell’anno 2022 in lingua italiana è “Penuria”.

La Oxford word of the year, invece, verrà annunciata a dicembre dalla Oxford University Press, ma tre le prime tre candidate compare la parola “Metaverso”.

 

Se siete dei lettori allora anche voi vi lasciate incuriosire e affascinare dalle parole. La nostra richiesta vi metterà alla prova!

Abbiamo pensato di lanciare un sondaggio per le classi: qual è secondo voi la parola dell’anno?

Si tratta di organizzare una vera votazione in classe.

Questa attività permette di riflettere sulle vicende dei mesi trascorsi e su come hanno influito sulle nostre vite. Consente inoltre di applicare uno strumento di democrazia in classe.

Si può svolgere in quindici minuti oppure potete discuterne per un’ora intera.

Usate questo procedimento.

Ogni alunno scrive su un foglietto 2 parole che secondo lui sono significative per l’anno 2022.

Una volta raccolti tutti i foglietti, le parole trovate verranno scritte alla lavagna.

Si procede poi con la votazione: ogni alunno ha a disposizione 1 voto con il quale può scegliere 1 sola parola tra tutte quelle sulla lavagna. Le prime 3 classificate verranno spedite a classedilettori@gmail.com

Se avete tempo, potete chiedere agli alunni di motivare le loro scelte, e persino organizzare un dibattito.

Aspettiamo i vostri risultati entro il 23 Dicembre 2022!